IMPIANTI FRIGORIFERI

Massima efficienza minimi consumi

CENTRALI FRIGORIFERE CON CONDENSATORE REMOTO

Da sempre progettiamo le nostri centrali frigorifere modulari e a basso consumo energetico, che possono funzionare a ridotta carica di ammoniaca, a CO2 o a freon con GWP molto contenuto.

Il fluido secondario è normalmente acqua additivata con glicole propilenico alimentare per il raffreddamento di celle TN o il condizionamento di locali a 12/18°C.

Il funzionamento è in espansione diretta nel caso di celle BT a -25°C. o tunnel a -40°C.

I compressori sono di tipo rotativo a vite con motore elettrico pre-assemblato o accoppiato.

La gestione è a PLC e sono presenti tutti i dispositivi per il risparmio energetico come gli inverter e le valvole elettroniche di espansione.

Il condensatore remoto può essere ad aria, adiabatico, ad acqua o di tipo evaporativo.

Il condensatore ad aria è costituito principalmente da una batteria tropicalizzata con grandi superfici di scambio e ventilatori elettronici a portata variabile per garantire consumi e rumorosità bassi.


I condensatori adiabatici sono l’evoluzione dei condensatori ad aria perché la batteria è verticale con geometria a “V” sono dotati di uno speciale sistema che nebulizza l’acqua e mantiene bassa la pressione di condensazione nei picchi di caldo. Ne beneficia il rendimento e di conseguenza il consumo elettrico.

I condensatori ad acqua sono costituiti da uno scambiatore a fascio tubiero o a piastre. Il raffreddamento dell’acqua opportunatamente trattata avviene con torre evaporativa quando non è disponibile l’acqua di pozzo. Questo è il sistema più impiegato nei grandi impianti perché consente una bassa carica di refrigerante e un buon rendimento nel periodo estivo.

Nel caso di condensatori evaporativi lo scambiatore del refrigerante si trova direttamente all’interno della torre evaporativa. Impiegato su impianti di grandezza medio grandi questo sistema garantisce rendimenti lineari molto elevati.

UNITA’ FRIGORIFERE COMPATTE

Chiamate anche motocondensanti, le unità frigorifere compatte sono gruppi frigoriferi che uniscono in un’unica carpenteria il condensatore, i compressori e il quadro elettrico.

Utilizzate soprattutto per praticità e ragioni di spazio le unità frigorifere compatte possono essere ad espansione diretta di freon o CO2 o a glicole alimentare nella versione chiller.

L’alto rendimento è garantito dalle grandi superfici delle batterie condensanti testate nei climi desertici che possono essere dotate del sistema adiabatico.

unità frigorifere compatte
unità frigorifere compatte
parallax background

UNITA’ DI TRATTAMENTO ARIA

Denominate anche con l’acronimo U.T.A, le unità di trattamento aria vengono impiegate nell’industria alimentare per condizionare, climatizzare e fornire una regolare areazione degli ambienti di lavoro limitando la diffusione batterica all’interno e l’inquinamento dall’esterno grazie alla pressurizzazione modulata dell’ambiente stesso.

Costruite in acciaio inox o in vetroresina, possono essere pre-assemblate o monoscocca con batterie di scambio termico in rame trattato con cataforesi o acciaio inox AISI 304 o AISI 316.


Il ventilatore di tipo centrifugo è sempre ad accoppiamento diretto e privo di cinghia e di voluta per la sicurezza e le operazioni di pulizia.

La sanificazione, che di norma avviene con prodotti a base alcolica molto efficaci contro virus e batteri, può essere manuale o automatica ed è agevolata sia dai facili accessi, che dalla presenza di spigoli arrotondati con pavimenti inclinati e pilette di drenaggio.

Il risparmio energetico è garantito da un sofisticato sistema di “freecooling” che automaticamente utilizza, in determinate fasce orarie, la sola entalpia dell’aria esterna per condizionare senza il freddo frigorifero.

DIFFUSORI TESSILI

Particolarmente indicati per la distribuzione omogenea di grandi quantità d’aria senza creare correnti dannose.

Impiegati dunque nei locali di lavorazione o nella maturazione di prodotti alimentari possono diffondere grandi quantità di freddo e caldo in modo uniforme e totalmente igienico perché smontabili e lavabili.

In tessuto poliestere reticolare e rinforzato, particolarmente adatto per essere microforato con tecnologia laser e per i frequenti lavaggi durante il periodo di utilizzo pari a circa dieci anni.

diffusori tessili
diffusori tessili
parallax background

EVAPORATORI DINAMICI E STATICI

Impiegati prevalentemente nelle celle TN e BT gli aeroevaporatori di ultima generazione sono progettati e costruiti per resistere alla corrosione, ma soprattutto per il minimo consumo energetico con ventilatori a modulazione elettronica e sistema di sbrinamento a liquido caldo di recupero o elettrico a resistenze differenziate con corrente d’aria calda ascendente.

Gli evaporatori di tipo statico sono costruiti interamente in acciaio inox con batterie in rame trattato e vasca condensa in pvc. Sono impiegati in ambienti particolari come il decongelo statico o la stagionatura artigianale di prodotti tipici dove vengono dotati di un microcircuito a glicole caldo per il controllo della fase di deumidificazione.

evaporatori dinamici
evaporatori statici

QUADRI ELETTRICI E PLC DI CONTROLLO

Costruiti con doppia porta e grado di protezione IP 55, i quadri elettrici sono in acciaio inox AISI 304 quando installati in ambiente e in acciaio verniciato quando si trovano su appositi locali tecnici.

Apposite guarnizioni sigillano l’entrata dei cavi e un’efficiente sistema di ventilazione termostatica garantisce l’efficienza di relè termici, trasformatori, inverter e sezionatori.

I plc per il controllo, la regolazione e la teleassistenza dei parametri di funzionamento di ogni impianto sono programmati in modo customizzato alle esigenze del cliente.

diffusori tessili
plc controlli